mercoledì 18 novembre 2015

A bite of silly happiness #1.

Andare al bar con un mio collega dell'Università, chiacchierare del più e del meno, ridere, ritrovarsi con più braccialetti della fortuna rispetto a prima di sedersi al bar e poi migrare verso delle panchine da prima a leggere, ognuno il suo libro, e poi lui a leggere uno dei miei libri preferiti ed io a riportare come mi sento sotto forma di disegno. Il tutto in una grigia giornata d'autunno inoltrato, non poi così terribile.

2 commenti:

  1. No, anzi. Mi sembra anche abbastanza poetico ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E, a vederci, era anche abbastanza comica! :)

      Elimina